Pepite !

Varie Add comments

A quanto pare l’Australia è la Terra Promessa per i cercatori d’oro, le più grandi pepite d’oro sono infatti state scoperte nel paese dei canguri: l’ultima, è notizia di pochi giorni fa, pesava la bellezza 2706 grammi!

Ma come si formano le pepite?
L’oro in natura si può trovare nei filoni auriferi scavando nelle viscere delle montagne, e si chiama allora «oro nativo», oppure nei corsi dei pepfiumi come «oro alluvionale». Questo oro non è stato portato a valle dai fiumi che hanno eroso le montagne, come è stato creduto all’inizio, ma è stato trascinato dall’azione dei ghiacciai in epoche preistoriche, dopo di che ci hanno pensato i fiumi, con il loro incessante fluire, a farlo più o meno riemergere sotto forma di pagliuzze, il più delle volte, o di pepite in casi eccezionali.
Ma torniamo all’Australia: dopo la grande «Corsa all’oro» americana del 1848, era stata proprio l’Australia, nel 1851, ad attirare da ogni dove migliaia e migliaia di cercatori.
L’oro venne trovato in diverse zone, ma l’appellativo di «Gold Rush Country» se lo aggiudicò lo stato di Western Australia, oggi più conosciuto, con la sua capitale Perth, per l’ «America’s Cup» (come è scritto anche sulle targhe delle auto!).
La pepita più grande mai trovata al mondo (denominata poi «Welcome Stranger») fu scoperta però nello stato di Victoria nel 1869, pesava 110 kg e da essa si ricavarono ben 72 kg di oro (le pepite non sono mai di oro puro, ma hanno mediamente un titolo che si aggira sui 20/22 carati).
Nel 1858 venne trovata la «Welcome» che pesava 69 kg. Nel 1980 fu la volta della «Hand of Faith» (chiamata così per la sua particolare forma) del peso di 27 kg: se passate da Las Vegas la potete vedere esposta all’hotel The Nugget («La Pepita» appunto). Nel 2010 ecco la «Ausrox» di 23 ½ kg e nel 2013 la «T» di 5505 grammi.
Insomma, se dovesse capitarvi di fare una vacanza da quelle parti, mentre camminate guardatevi in giro e magari spostate qualche sasso, chissà mai…

Articoli correlati:
La grande corsa all’oro#1
La grande corsa all’oro#2
Cercatori d’oro
L’offerta mondiale di oro

1 Risultato to “Pepite !”

  1. Museo Strorico dell’Oro | Metalli Preziosi e Leghe Dentali Scrive:

    […] correlati: – Pepite! – Cercatori d’oro – La grande corsa all’oro #1 – La grande corsa […]

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.