Quotazione del’oro dal 13 al 17 febbraio

Quotazioni Add comments

Potrebbe rivelarsi cruciale la data del prossimo 28 febbraio: quel giorno Donald Trump si presenterà davanti al Congresso americano per illustrare il suo programma, politico ed economico. In base a quello che dirà (promesso un «annuncio fenomenale sulle tasse»), o a come lo dirà, i mercati reagiranno e anche l’oro potrebbe risentirne, anche pesantemente.

La politica protezionistica del presidente è giudicata negativamente dagli investitori (tra i quali i ricchi paesi arabi in seguito alla legge anti-immigrazione), senza contare poi i rischi che comporterebbe un’eventuale guerra commerciale con la Cina che, non dimentichiamolo, detiene due trilioni di dollari americani nelle sue riserve.
13.2.17L’oro, dopo essere cresciuto di circa l’8% in questo inizio di anno, dopo la caduta di novembre attorno ai 1130 $/oz, si è attestato poco sopra i 1200 $/oz senza riuscire a rompere definitivamente i 1230 $/oz e senza tornare sotto i 1180$/oz: sembra in attesa di capire cosa potrà accadere (il 28 febbraio?).
Il rimpatrio dell’oro in Germania, di cui avevamo scritto nello scorso post, ha fatto nascere anche qualche tesi “dietrologica”, ovvero la Germania si starebbe cautelando in caso di uscita dall’euro. Ma che i lingotti siano sul suolo patrio o in America in questo caso non cambierebbe molto, è sempre oro della Germania e poi la decisione del rimpatrio dell’oro è di alcuni anni fa e non è dunque legata alla situazione attuale.
La quotazione minima dell’oro in dollari/oz è stata di 1218,64 mercoledì 15 e la massima di 1243,52 venerdì 17; il dollaro è stato scambiato a 1,0531 mercoledì 15 e a 1,0677 venerdì 17.

 

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.