Quotazione dell’oro dal 6 al 10 ottobre

Quotazioni Add comments

L’oro riprende fiato e si assesta saldamente sopra i 1200 $/oz.
Gli ultimi “rumors” hanno infatti un po’ raffreddato la fiducia in un aumento dei tassi a breve; la FED poi si dice preoccupata per la debole crescita dell’economia in Europa ed in Asia, ma nel contempo esprime timori per le ripercussioni che potrebbe avere su quella americana un rafforzamento del dollaro.

In attesa della festa del Diwali in India di fine ottobre (deputata agli acquisti di oro) e trascorsa in Cina la «Golden Week» (che ha reso deboli gli scambi) ci si aspetta un aumento delle vendite di oro fisico, ma la smobilitazione degli ETF sull’oro continua e ha ormai raggiunto, con 55 milioni di once, il livello minimo da cinque anni a questa parte.
Intanto in Svizzera il Consiglio federale ed i Cantoni si sono schierati contro  l’iniziativa popolare «Salvate l’oro della Svizzera» che deve essere  votata il prossimo 30 novembre e che prevede il rientro di tutto l’oro depositato all’estero e l’obbligo per la BNS di detenere il 20% dei propri attivi in oro. L’opposizione è stata giustificata con il fatto che, quest’ultimo vincolo, sarebbe limitante e costoso (la Svizzera si vedrebbe costretta ad acquistare 1500 tonnellate di oro), ma nessun cenno è stato fatto sulla possibilità del rimpatrio delle riserve: forse perché anche queste, come quelle della Germania, non esistono più?
La quotazione minima dell’oro in dollari/oz è stata di 1188,31 lunedì 06 e la massima di 1231,56 giovedì 09; il dollaro è stato scambiato a 1,2518 lunedì 06 e a 1,2781 giovedì 09.

13.10.14

 

 

 

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.