Quotazione dell’oro dal 6 al 10 giugno

Quotazioni Add comments

Durante il discorso tenuto lo scorso lunedì al World Affairs Council di Philadelphia, Janet Yellen è tornata ad essere molto cauta sulla possibilità di un aumento dei tassi già questo mese, contrariamente a come si era espressa il 27 maggio scorso.

I deludenti dati sul mercato del lavoro, che abbiamo già riportato, sono stati definiti preoccupanti anche se, naturalmente, si è dichiarata cautamente ottimista. Ormai non si parla più dei quattro aumenti che erano stati ventilati per quest’anno, tutto rimandato a non si sa quando, anche perché incombono le elezioni americane. Aspettiamo allora la riunione della FED che si terrà domani e dopo per vedere se ci saranno novità sostanziali.
6.6.16E a turbare i mercati c’è, sempre più vicina, la data del 23 giugno, giorno in cui gli inglesi saranno chiamati a votare la permanenza o l’uscita dall’Unione Europea. I sondaggi parlano di un 45% di contrari alla UE contro un 41% di favorevoli e la sterlina perde contro il dollaro.
L’oro intanto ha terminato la sua altalena. Martedì sera, ad esempio, avevamo chiuso sotto 1240 $/oz per riaprire mercoledì mattina sopra i 1250 $/oz e ha continuato a salire: la resistenza che era stata vista a 1270 $/oz è stata ampiamente superata, oggi infatti abbiamo aperto a 1281 $/oz.
La quotazione minima dell’oro in dollari/oz è stata di 1235,51 martedì 07 e la massima di 1276,88 venerdì 10; il dollaro è stato scambiato a 1,1413 giovedì 09 e a 1,1251 venerdì 10.

 

 

 

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.