Quotazione dell’oro dal 6 al 10 aprile

Quotazioni Add comments

Dopo un inizio di settimana con il prezzo che non si è discostato molto dai 36 euro al grammo, improvvisamente venerdì il metallo ha guadagnato quasi un euro in poche ore e oggi arriva a sfiorare i 37 euro/g.

Si nota una maggiore propensione dei risparmiatori americani ad investire in oro rispetto a quelli europei, ma probabilmente la cosa è determinata dal rafforzamento del biglietto verde che, chiaramente, favorisce chi acquista il metallo in dollari.
6.4.15Si teme invece un calo di acquisti in India a causa dei cattivi raccolti. Lo scorso anno, secondo i dati del WGC, la domanda d’oro dell’India era stata di circa 850 tonnellate, si pensava che il volume potesse superare quest’anno le 900 tonnellate, ma, appunto a causa delle difficoltà nell’agricoltura, ora si crede che non si raggiungeranno le 700 tonnellate. 
Non sono buoni i dati del quarto trimestre del 2014 comunicati ad Arezzo dall’«Osservatorio congiunto Camera di Commercio-Confindustria». Nel periodo in esame si è registrato, per la gioielleria, una produzione calata del 7,3%, un fatturato inferiore dell’8,2% a fronte di ordinativi scesi del 9,3% (variazioni calcolate rispetto al 2012).
La quotazione massima dell’oro in dollari/oz è stata di 1223,93 lunedì 06 e la minima di 1193,66 giovedì 09; il dollaro è stato scambiato a 1,1032 lunedì 06 e a 1,0573 venerdì 10.

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.