Quotazione dell’oro dal 29/7 al 2/8

Quotazioni Add comments

Tutti i mercati erano in attesa mercoledì della riunione del Fomc, il braccio operativo della FED, per vedere se ci sarebbe stato il tanto pronosticato taglio dei tassi d’interesse. Sarebbe stata la prima volta dal 2008 quando si operò in questo senso in piena crisi dei mutui subprime.

Le aspettative sono state però in parte disattese perché si pensava ad un taglio di mezzo punto ed invece è stato solo di 0,25.
E l’oro? Tutti a dire che la manovra avrebbe rilanciato le quotazioni del metallo giallo ed invece l’oro, penalizzato da un dollaro più forte a dispetto del taglio dei tassi, è sceso fino a sfiorare i 1400 $/oz. E se fino a martedì c’era chi pronosticava i 1600 $/oz entro il prossimo anno, ecco invece adesso qualcuno prevedere l’oro scendere fino a toccare i 1350 $/oz.
Poi però è bastato un tweet del presidente Trump, con il quale annunciava nuovi dazi su 300 miliardi di beni cinesi dal primo di settembre, perché l’oro arrivasse a toccare di colpo i 1464 $/oz.
La situazione dunque rimane molto fluida ed i timori di una qualche crisi preoccupa la gente comune se, come è stato segnalato, nel mese di giugno le ricerche su Google collegate alla parola «oro» sono aumentate del 100%!
La quotazione minima dell’oro in dollari/oz è stata di 1403,25 giovedì 01 e la massima di 1463,85 venerdì 02; il dollaro è stato scambiato a 1,1159 mercoledì 31 e a 1,1028 giovedì 01.
BUONE FERIE !!!

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.