Quotazione dell’oro dal 21 al 25 novembre

Quotazioni Add comments

L’oro è sceso sotto i 1200 $/oz la scorsa settimana. Le quotazioni sono condizionate in parte dall’aspettativa riguardante le promesse fatte in campagna elettorale da Trump e in parte dall’attesa del rialzo dei tassi da parte della FED.

La borsa vola, il dollaro sale ai massimi da 13 anni mentre l’oro scende ai minimi da 9 mesi.
21-11-16Che la FED a metà dicembre alzi i tassi è ormai dato per scontato, quello che peserà sarà invece l’ampiezza di questo aumento (25 bp?).
Continua a far notizia la messa fuori corso in India di alcuni tagli delle rupie, come avevamo già scritto, all’inizio c’è stato un assalto alle gioiellerie per potersi liberare di questi biglietti, poi però il governo è intervenuto pesantemente minacciando multe salatissime e addirittura la chiusura dei negozi. Tutto ciò porterà ad un drastico calo del consumo dell’oro nel paese e questo potrebbe influire negativamente sulle quotazioni. Ricordiamo che l’India consuma annualmente 700 tonnellate d’oro.
Stasera la trasmissione «Report» tornerà sull’argomento dei gettoni d’oro della RAI non a titolo: vedremo a che punto sono le indagini.
La quotazione massima dell’oro in dollari/oz è stata di 1219,93 martedì 22 e la minima di 1174,76 venerdì 25; il dollaro è stato scambiato a 1,0652 martedì 22 e a 1,0529 giovedì 24.

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.