Quotazione dell’oro dal 18 al 22 marzo

Quotazioni Add comments

Dopo essersi riportato sopra quota 1300 $/oz, l’oro aveva deciso di prendersi una pausa e ad inizio di settimana non si era praticamente discostato dal valore di 1307 $/oz.

Poi mercoledì il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha tenuto una conferenza stampa con la quale ha annunciato che i tassi non sarebbero stati ritoccati per tutto il 2019 causa il rallentamento dell’economia. Normalmente questi annunci sono anticipati dai mercati, questa volta invece, pur essendo la decisione nell’aria da tempo, l’oro ha fatto un balzo di 10 $/oz.
Poi il metallo si è assestato sopra i 1315 $/oz. La resistenza ora è vista a 1320 $/oz, infranta la quale l’oro dovrebbe toccare poi i 1350 $/oz.
Intanto la richiesta della Gran Bretagna di una proroga di tre mesi per il divorzio con la UE aveva ricevuto un primo no così che il 29 marzo sarebbe scattato il temuto «no deal», ovvero l’uscita senza un accordo, senza regole riguardo gli scambi commerciali e la situazione dei residenti esteri. Poi la proroga è stata concessa fino al 22 maggio, ma se il parlamento inglese non accettasse allora la scadenza verrebbe anticipata al 12 aprile. E l’oro ne approfitta…
La quotazione minima dell’oro in dollari/oz è stata di 1298,86 lunedì 18 e la massima di 1319,80 venerdì 22; il dollaro è stato scambiato a 1,1442 mercoledì 20 e a 1,1278 venerdì 22.

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.