Quotazione dell’oro dal 18 al 22 maggio

Quotazioni Add comments

Dopo l’impennata del 13 scorso che aveva portato l’oro a toccare il valore più alto da mesi a questa parte, martedì il metallo giallo si è leggermente ridimensionato in dollari oncia, pur rimanendo al di sopra dei 1200 $/oz, ma ha aumentato il suo valore in euro.

<br<

A questo ha contribuito il recupero del dollaro anche se molti analisti lo ritengono un fuoco di paglia se l’economia americana continuerà a dare segni di debolezza.
18.5.15E la BCE si è detta intenzionata ad insistere con il QE stampando ancora più moneta per acquistare titoli di stato. L’Europa intanto guarda con una certa preoccupazione alla Grecia naturalmente (l’Italia è esposta per 40miliardi di euro), ma anche all’Inghilterra dopo la vittoria di Cameron nelle recenti elezioni: tutti e due i paesi potrebbero, anche se per motivi diversi, uscire dall’euro. Anche il mercato cinese pare in questo momento in frenata.
Insomma la crisi c’è ancora ed è per questo motivo che l’oro sta recuperando posizioni (la scorsa settimana più di 11 milioni di dollari sono affluiti sugli ETP oro).
E se la Cina rallenta la sua corsa l’India tenta di riprendersi il primato mondiale di consumatore d’oro: 85 tonnellate acquistate ad aprile dopo le ben 125 tonnellate di marzo e la vendita di gioielli è aumentata nel primo trimestre del 22% grazie anche alla parziale rimozione di alcune restrizioni nel regime fiscale.
La quotazione massima dell’oro in dollari/oz è stata di 1230,93 lunedì 18 e la minima di 1202,47 giovedì 21; il dollaro è stato scambiato a 1,1446 lunedì 18 e a 1,1011 venerdì 22.

Lascia un commento

by TriplaW
Entries RSS Comments RSS Accedi



La "8853 S.p.A." ha basato questi articoli su informazioni ottenute da varie fonti che crede certe, ma che non ha indipendentemente verificato. La "8853 S.p.A." non accetta responsabilita' relative alla loro esattezza e non puo' essere giudicata responsabile per le conseguenze che potrebbero derivarne per qualsiasi opinione o dichiarazione contenuta o per qualsiasi omissione; non ammette altresi' responsabilita' se ne derivi perdita o danno indiretto per un profitto perso che potrebbe risultare dall'esistenza e dall'uso delle informazioni fornite all'interno di questi articoli.
La "8853 S.p.A." non si assume inoltre alcuna responsabilita' per i collegamenti ad altri siti attraverso i links presenti negli articoli perche' non e' in grado di controllarne costantemente l'affidabilita'.